Quanto costa una consulenza SEO?

Il costo di una consulenza SEO varia in funzione delle dimensioni, della complessità del sito e del livello di consulenza più o meno esteso che si richiede. Un sito composto da decine o centinaia di pagine richiede tempi più lunghi, più lavoro e quindi costi più elevati.

Una consulenza di base che produca dei risultati comprende l'analisi del sito, l'identificazione delle criticità e l'indicazione di soluzioni da applicarsi poi in autonomia, richiede indicativamente due-tre settimane di lavoro e costa intorno ai mille-millecinquecento euro.

I motori di ricerca sono macchine. Ci sono trucchi per ingannarli?

In teoria esistono dei trucchi, ma per questo genere di cose noi non possiamo aiutarvi in quanto adottiamo un codice etico di autoregolamentazione. Si tenga comunque presente che alcuni motori di ricerca utilizzano costantemente un servizio di Controllo di Qualità che sottopone i contenuti di alcune pagine web ad una verifica da parte di esseri umani, al fine di identificare i tentativi di frode e sucessivamente rimuoverli dalla lista dei propri risultati.

Ogni sito ha bisogno di essere ottimizzato SEO?

No, non sempre. In generale è in funzione del peso e del ruolo che, tra i vari canali, ricopre Internet nel modello di business dell'attività economica a monte del sito stesso. Da una analisi di base potrebbe emergere anche che altre forme di promozione, magari offline cioè fuori da Internet, a parità di costo potrebbero garantire una maggiore utilità.

L'ottimizzazione SEO garantisce risultati certi?

No, può garantire con certezza solo una parte dei propri risultati in quanto gli algoritmi che su cui si basano i motori di ricerca sono in costante evoluzione e non sono di dominio pubblico.

Ho intenzione di aprire un sito. Mi conviene ottimizzarlo subito?

Si, certo. La fase di progettazione di un sito Internet è il momento migliore per ottimizzarlo in chiave SEO perché durante tale fase si scrivono per la prima volta i testi delle pagine più importanti e la struttura complessiva del sito non è ancora definitiva.

La possibilità di scrivere dei contenuti che risultino subito chiari sia per i lettori che per i motori di ricerca, rende un sito visibile ed appetibile sin dal primo giorno, facendo così risparmiare tempo e denaro.

La Search Engine Optimization e' solo tecnica?

Lavorare come SEO è misto di tecnica e arte. E' tecnica in quanto richiede la conoscenza e la manipolazione del codice sorgente html, ma i motori di ricerca per catalogare il sito, ne leggono anche i contenuti, e scrivere dei contenuti interessanti è una forma di arte.

Si ha già un sito ma risulta poco efficace.

Ciò potrebbe essere dovuto a diverse cause. Se il sito non è facilmente rintracciabile attraverso opportune parole chiave, se non è presentato adeguatamente quando compare tra i risultati di una ricerca, se i contenuti che presenta non sono chiari, difficilmente produrrà un flusso costante di visitatori. Se poi nello specifico settore di business c'è molta concorrenza le cose si complicano ulteriormente. Una ottimizzazione per motori di ricerca è uno strumento da valutare con attenzione se si ritiene che Internet sia indispensabile per lo sviluppo della propria attività.

Si ha già un sito ma questo riceve poche visite.

Se si conoscono i dati sul flusso dei visitatori del proprio sito si è più a buon punto di quanto si pensi, perché l'analisi dei visitatori è il punto di partenza per valutare l'efficacia di un sito. A questo punto una ottimizzazione SEO semplice e dai costi moderati potrebbe dare dei risultati apprezzabili.

Un sito non ottimizzato SEO è fonte di preoccupazione?

Se si opera in regime di monopolio, se si vendono prodotti unici, molto particolari o se si riceve già un flusso costante di clienti da Internet non ci si dovrebbe preoccupare.

Al contrario una ottimizzazione SEO può essere dannosa per chi non la fa, nel senso che eventuali imprese concorrenti potrebbero raggiungere clienti più rapidamente e trarne un vantaggio economico.

Ottimizzare un sito significa che si dovrà rifarlo tutto daccapo?

No, a meno che il sito risulti tanto malmesso da allontanare i clienti invece di attirarli. Generalmente si modificano solo i contenuti di tipo testo, e parte del codice html.

Per ottimizzare in autonomia bisogna essere bravi programmatori?

Non necessariamente, ma dovendo modificare il codice sorgente html delle pagine sarebbe meglio agire con cognizione di causa, e ricordarsi di eseguire un backup completo del sito prima di effettuare qualsiasi modifica.

Codice sorgente html e backup? Cosa significa?

Non conoscere questi termini significa che non si hanno le competenze tecniche di base per agire da soli. Onde fare danni, si consiglia di lasciare perdere e rivolgersi subito ad un consulente SEO di fiducia.